Preparazione:

Mettiamo la margarina morbida in un robot da cucina e la montiamo per qualche minuto, poi aggiungiamo lo zucchero. Mescoliamo bene insieme la farina di polenta, le mandorle, la farina di soia e il lievito. Aggiungiamo gradualmente il composto così ottenuto alla margarina e mescoliamo bene. Infine aggiungiamo l'arancia grattugiata e il succo d'arancia. Fissiamo un foglio di carta da forno sul fondo della teglia e ingrassiamo bene il bordo della teglia (26 cm). Ora mettiamo l'impasto nella teglia.

Ora mettiamo la torta nel forno preriscaldato e la facciamo cuocere per circa 45 - 50 minuti a 180 °C (ricircolo). Nel frattempo possiamo fare lo sciroppo di arancia. Per fare questo mettiamo il succo di arancia in una casseruola, aggiungiamo lo zucchero a velo e mescoliamo bene. Facciamo bollire il tutto fino a raggiungere la consistenza di uno sciroppo, non dimenticate di mescolare! Quando è pronto togliamo la casseruola dal fuoco e la lasciamo riposare per più tardi.

Quando la torta presenta una colorazione marrone-dorata la togliamo dal forno, lasciandola però nella forma. Quando si è raffreddata facciamo alcuni fori sulla torta e ci versiamo dentro lo sciroppo di arancia. Ora la torta deve riposare per un paio d'ore o durante la notte, dopo di che possiamo rimuovere la stampo a cerniera.

Prima di servire diamo una leggera spolverata di zucchero a velo sulla torta.

Preparazione: circa. 90 min.
Difficoltà: semplice

Ingredienti:

per 1 stampo a cerniera da 26 centimetri

pasta:

  • 300 g margarina
  • 200 g zucchero a velo
  • 250 g mandorle tritate
  • 175 g farina di polenta
  • 1 bustina di lievito per dolci (15 g)
  • 4 cucchiai farina di soia
  • 6 cucchiai succo d'arancia
  • la buccia di un'arancia grattugiata

sciroppo:

  • il rimanente succo di arancia (circa 50 ml)
  • circa 50 - 100 g di zucchero a velo